Silpnapoli.it

Sito ufficiale del Sindacato Italiano Lavoratori Polizia CGIL - Segreteria Provinciale di Napoli

:: Benvenuti nel sito web della Segreteria Provinciale di Napoli del Sindacato Italiano Lavoratori Polizia (SILP CGIL). Lo scopo di questo sito è quello di rendere un’informazione sempre più completa e immediata di tutte le attività del Silp per la Cgil di Napoli, dando la possibilità a tutti gli iscritti di essere sempre aggiornati sulle iniziative del sindacato e su ciò che succede sul proprio territorio in ogni ambito sociale.

DONAZIONE SANGUE 29 MARZO 2019 DALLE ORE 08.00 ALLE ORE 11.00 PRESSO L’OSPEDALE “ANTONIO CARDARELLI” SITO IN VIA A. CARDARELLI, N°9 AL REPARTO A.O.R.N. - I COLLEGHI INTERESSATI ALLA DONAZIONE SONO PREGATI DI PRENOTARSI IN TEMPO UTILE C/O I COLLEGHI DE POMPEIS O SEMERARO ALL’ UTENZA 081/7941049 OPPURE GHEZZI O PALUMBO 081/7941095/96..

FLASH MOB - PIANURA - POLIZIOTTI COSTRETTI AD OPERARE IN UN TUGURIO”

Posted by Silp Napoli on Mercoledì 8 aprile 2015

IL SILP SCRIVE AL QUESTORE - PROBLEMATICHE POSTO FOTOSEGNALAMENTO INTERNO QUESTURA

fotosegnalamento_large.jpg 

 

AL SIGNOR QUESTORE DI NAPOLI

^^^^^
Spesso il sindacato è costretto a fare la parte di chi, consapevole delle Sue possibilità d’intervento, denuncia cose che richiedono forte investimento di danaro che Lei mai potrà soddisfare. Ci sono cose che potrebbero essere affrontate con determinazione e spirito di iniziativa senza impegnare grossi capitali, alleviando sofferenze e disservizi che si ripercuotono sulla sicurezza e l’incolumità dei lavoratori di polizia e degli stessi cittadini.

È stato mortificante per me prima come poliziotto poi come cittadino e soprattutto come sindacalista vedere degli operatori di polizia con il rischio della propria vita ma anche quelle delle persone da loro arrestate attraversare l’ampia carreggiata di via Medina per recarsi alla Caserma Iovino per fotosegnalarli.

Lo spostamento della Polizia Scientifica dai pessimi locali del 6° piano della Questura, ai ristrutturati, climatizzati e confortevoli locali all’interno della Caserma Iovino, non può ricadere come un fatto negativo, ma come una conquista nella quale un importante segmento della Polizia di Stato possa lavorare in uffici confacenti alle necessarie attività di supporto investigative.

Signor Questore, questo eccezionale risultato logistico, non può e non deve assolutamente trasformarsi in una frustrazione per il restante personale di polizia che lavora nel palazzo della Questura ed in particolare per quelli della Squadra Mobile, che incessantemente in tutte le ore del giorno e della notte sono alle prese con criminali di ogni genere da fotosegnalare (vorrei invitarLa ad una riflessione che io e tanti altri colleghi della Mobile abbiamo fatto, ed quella che  nel momento in cui viene portato a foto segnalare un arrestato scampato all’ agguato, non pensa che possa essere obiettivo di rivalsa anche fuori la Questura e poi immagini la calca di parenti di arrestati che si soffermano per giorni interi davanti alla Questura).

………………CONTINUA……… SCARICA IL COMUNICATO

Comments are closed.