Silpnapoli.it

Sito ufficiale del Sindacato Italiano Lavoratori Polizia CGIL - Segreteria Provinciale di Napoli

:: Benvenuti nel sito web della Segreteria Provinciale di Napoli del Sindacato Italiano Lavoratori Polizia (SILP CGIL). Lo scopo di questo sito è quello di rendere un’informazione sempre più completa e immediata di tutte le attività del Silp per la Cgil di Napoli, dando la possibilità a tutti gli iscritti di essere sempre aggiornati sulle iniziative del sindacato e su ciò che succede sul proprio territorio in ogni ambito sociale.

DONAZIONE SANGUE VENERDI 26 MAGGIO 2018 DALLE ORE 08.00 ALLE ORE 11.00 PRESSO L’OSPEDALE “ANTONIO CARDARELLI” SITO IN VIA A. CARDARELLI, N°9 AL REPARTO A.O.R.N. - I COLLEGHI INTERESSATI ALLA DONAZIONE SONO PREGATI DI PRENOTARSI IN TEMPO UTILE C/O I COLLEGHI DE POMPEIS O SEMERARO ALL’ UTENZA 081/7941049 OPPURE GHEZZI O PALUMBO 081/7941095/96..

FLASH MOB - PIANURA - POLIZIOTTI COSTRETTI AD OPERARE IN UN TUGURIO”

Posted by Silp Napoli on Mercoledì 8 aprile 2015

U.T.L. - CRONACHE DI UNA DISFUNZIONE ANNUNCIATA

Ancora una volta sull’Ufficio Tecnico Logistico avevamo visto giusto e, puntualmente, tutte le nostre preoccupazioni si sono, come previsto, avverate. Oggi l’Ufficio vive un momento di grande difficoltà organizzative e di malumori, dovute principalmente ai vari spostamenti ed aggregazioni, avvenuti solo ed esclusivamente per soddisfare le esigenze di pochissimi, in modo prevalentemente clientelare e non in ragione del buon funzionamento di un ufficio di polizia il quale, per funzione ed azioni, è il cuore pulsante di tutte le attività della Questura di Napoli.
Il rammarico è che Lei, uomo di organizzazione, almeno per i trascorsi e per la fama che si era costruita negli anni, ha voluto “testardamente” imporre trasferimenti e aggregazioni interne per fare piacere ad una organizzazione sindacale.
Da Lei ci saremmo aspetti ben altro: equità, regole, trasparenza e soprattutto organizzazione, per creare funzionalità dell’apparato di Polizia e benessere per il personale, purtroppo ad oggi registriamo solo ed esclusivamente azioni clientelari, che hanno generato e stanno generando malumore e disaffezione.
Ma come tutti i corsi e ricorsi storici, siamo qui a leccarci le ferite e denunciare le disfunzioni di un ufficio di polizia che dovrebbe garantire il necessario supporto tecnico e logistico alle vitali funzioni dell’attività di istituto.
Nei fatti, in attesa di una più ampia denuncia sulle disfunzioni e sugli usi e abusi che avvengono, Le segnaliamo che, attualmente, a causa degli spostamenti interni , anche se in modo temporaneo, la 7^ sezione che dovrebbe provvedere ad alloggiare il personale aggregato a Napoli, proveniente da altre provincie, per varie esigenze sia esse di O.P. sia di controllo del territorio, risulta priva di efficienza ed efficacia, a causa del suo smembramento e che le funzioni, con enorme difficoltà, vengono svolte da altro personale addetto ad altre mansioni.
È del tutto evidente, che le aggregazioni interne, che stanno generando non solo malumore tra il personale ma anche disfunzioni organizzative gravi, sono state fatte solo ed esclusivamente per accontentare qualcuno, ma non dettate da esigenze e funzionalità dell’Ufficio Tecnico Logistico, cosa preminente per un ufficio di cosi vitale importanza.
Inoltre, ci viene segnalato che il dirigente stia pensando ad un “pool, di pseudo esperti” che non si sa bene di cosa devono occuparsi, forse si vuole trovare una “nicchia” per qualche dipendente che non trova gradimento, o meglio non è ben accettato in altri settori, cosa questa che ci piacerebbe conoscere ed approfondire.
Sia chiaro che le articolazioni degli Uffici Tecnico Logistici hanno una organizzazione nazionale che non va assolutamente modificata a piacere di alcuni dirigenti , col fine di creare posti di funzione per qualche imbonitore che pensa esclusivamente alla propria immagine ed al proprio personale tornaconto.
Il SILP CGIL vigilerà affinché l’Ufficio Tecnico Logistico non subisca nessuna variazione, caso contrario, avvierà ogni utile iniziative per evitare che l’arroganza e la sopraffazione di taluni soggetti diventi sistema a discapito di molte professionalità.
Si resta in attesa di urgente riscontro.
Napoli, 22 gennaio 2018

Scarica il comunicato

Comments are closed.